Complimenti al nostro socio Stefano Chiarotti per la seconda volta Campione Italiano Offshore in doppio su Lunatika-NTT Data

nttdata

Stefano Chiarotti sarà premiato sabato 24 settembre p.v. a Genova nel corso del Salone Nautico Internazionale

Riva di Traiano, 19 settembre 2016 - La vela in doppio conquista sempre più adepti in tutto il Mediterraneo e Stefano Chiarotti, skipper che corre sotto il guidone del Circolo Nautico Riva di Traiano, ne è attualmente l’indiscusso profeta, il velista che più di ogni altro vince e si spende per questa specialità.

Stefano verrà premiato dalla FIV nel corso del 56° Salone Nautico Internazionale di Genova, per essersi aggiudicato per il secondo anno consecutivo il Campionato Italiano Offshore in doppio a bordo del suo Sun Fast 3600 Lunatika-NTT Data.

“Siamo contentissimi per il nostro socio – dichiara il Presidente del CNRT Alessandro Farassino – che ha fatto una stagione strepitosa, iniziando a vincere proprio qui a Riva di Traiano, nella Roma per 2, dove ha corso con Pietro D’Alì e proseguendo su tutti i campi di regata del Mediterraneo. La vela in doppio è sempre stata nel nostro DNA e per questo siamo ‘doppiamente’ felici che a vincere il titolo, da dominatore assoluto, sia stato Stefano Chiarotti”.
“E’ una enorme soddisfazione confermarsi al massimo livello nella vela in doppio – commenta Stefano Chiarotti – e sono contento di appartenere ad un circolo che è attentissimo alla vela x2 e che organizzerà un campionato invernale dedicato proprio agli equipaggi che hanno voglia di regatare in coppia. Gli iscritti sono già tanti e sicuramente sarà bellissimo regatare nell’Invernale di Riva e non fermarsi, come spesso accade nella brutta stagione, per mancanza di appuntamenti”.

Chiarotti

Comunicazione a cura di
Roberto Imbastaro mob. 335 7277713

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>